NAZARENO DE SANTIS | Scioglimento di Madri
Le veneri preistoriche cariche simbolicamente di sfaccettature diverse, come diverse sono le forme e le provenienze, sono inglobate in cubi inorganici soffocanti e torbidi, ma che sciogliendosi liberano le Madri; riscoprendo così quell'unità comune di appartenenza che unisce culturalmente i popoli.
Nazareno De Santis, scultura, installazione,
50562
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-50562,mt-50562,mt-portfolio_page-scioglimento-di-madri,qode-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,capri child-child-ver-1.0.0,capri-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
Scioglimento di Madri

(2016)

Le veneri preistoriche cariche simbolicamente di significati (come diverse sono le forme e le provenienze), sono inglobate in cubi inorganici, soffocanti e torbidi, che sciogliendosi liberano le Madri; riportando alla luce nelle diversità, quell’unità comune di appartenenza che le unisce.